La Futsal Cesena ha chiuso il girone d’andata con la sconfitta di misura maturata sabato pomeriggio contro la capolista Todis Lido di Ostia, che non ha però intaccato una straordinaria metà di campionato. I bianconeri, da matricola e all’esordio assoluto in A2, hanno conquistato 29 punti in 14 partite che sono valsi la terza posizione davanti a vere e proprie corazzate. Per provare a chiudere al meglio il 2022 la squadra allenata da Osimani scenderà in campo domani sera (ore 19.30) al Mini Palazzetto in zona Ippodromo dove sfiderà l’Italpol, formazione romana affrontata da Pasolini e compagni nella prima giornata di campionato. Per poter accedere alla gara sarà necessario esibire all’ingresso l’abbonamento o acquistare un tagliando dal costo di 5€. I ragazzi Under 14 entreranno invece gratuitamente. Parte dell’incasso verrà devoluto in beneficenza. La partita sarà trasmessa in diretta sui canali della società.

L’avversario – Italpol

L’Italpol aveva cominciato alla grande questa stagione, conquistando 13 punti in 8 giornate. Dalla nona giornata i romani hanno poi perso consecutivamente cinque gare, prima di tornare al successo sabato scorso in casa del CLN CUS Molise. La prima partita disputata dall’Italpol fu proprio contro la Futsal Cesena e al PalaOlgiata di Roma l’incontro terminò con un pirotecnico 5-5. In quell’occasione andarono in gol per i bianconeri Zandoli, Badahi, Jamicic e Gardelli, che segnò una doppietta. Considerando i numeri dei prossimi avversari bianconeri, si nota come offensivamente la squadra allenata da Mannino abbia segnato 42 gol contro i 51 della Futsal Cesena, mentre ne abbia subiti 40 rispetto ai 37 dei romagnoli. Il miglior marcatore è Kamel, autore fin qui di dieci centri.

La presentazione di Osimani

«Sabato scorso contro il Todis Lido di Ostia abbiamo giocato bene ma purtroppo non abbiamo raggiunto il risultato sperato. In alcune circostanze il risultato finale è la conseguenza della prestazione mentre altre volte no, anche perché di fronte avevamo la squadra che non a caso è prima in classifica. I nostri avversari hanno gestito benissimo la gara e sono riusciti a portarla a casa con una giocata all’ultimo minuto. Credo che abbiamo fatto tutto quello che avremmo potuto e dovuto fare. Il nostro girone d’andata è andato sicuramente oltre le aspettative, però lo dobbiamo vedere come un punto di partenza perché poi sappiamo che per tanti motivi il ritorno ha sempre una valenza differente. Mercoledì sera chiuderemo il 2022 in casa contro l’Italpol, una squadra che in questo momento non ha i punti che merita. All’andata ci mise in seria difficoltà, ha giocatori esperti e anche giovani validi. Purtroppo, come tutte le gare di questo campionato, sarà una partita molto complicata e dura perché abbiamo giocato pochi giorni fa una gara molto intensa».

Premiazione “Futsal Top Master 2022/23”

Al termine della partita verrà distribuito a tutti i tifosi accorsi al Mini Palazzetto un piccolo presente come augurio di Buon Natale. Concluso questo momento, si procederà alla premiazione del “Futsal Top Master 2022/23” a un personaggio che si è distinto nell’ambito della sua carriera per professionalità, lealtà e correttezza. Alla fine della premiazione verranno estratti, tra gli abbonati e il pubblico pagante presente, alcuni premi offerti dalla Futsal Cesena. Vi aspettiamo numerosi in modo da ringraziarvi e porgervi i nostri auguri di buone festività!

Ufficio Stampa Futsal Cesena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.