Finisce 3-3 la sfida dell’ultima giornata del girone di andata, contro l’Inedit, risultato che piazza la squadra santarcangiolese al 6° posto, appena sotto la soglia dei play off.

Nonostante i buoni propositi e seppur falcidiata dalle indisponibilità, lo Young sbaglia completamente l’approccio alla gara; di fatto regalando un tempo agli avversari. Sotto per 2-0 soltanto verso la fine della frazione dà segni di vita e trova con Gallinati, bravo a deviare una la palla messa in mezzo da Lombardini, il gol del provvisorio 1-2.

Nella ripresa, uscito per infortunio anche capitan Donini, la squadra dimostra orgoglio e grazie ad Ottaviani e Venturi ribalta meritatamente il risultato. Peccato solo per una sbavatura difensiva che rimette i cinici ospiti in parità. Nel finale, entrambe le squadre cercano il gol del KO senza trovarlo con infinito rammarico per l’occasione capitata sui piedi di Lombardini, ben imbeccato da Venturi, che tira tra le braccia del portiere.

La sosta natalizia viene al momento giusto e metterà allo Young Santarcangelo di ricaricare le pile, ritrovare i numerosi assenti e lavorare sugli errori, non solo tecnico-tattici, fatti fini a qui e che ci negano la classifica a cui la dirigenza ambisce e che nella prima parte di stagione sembravamo meritare per dedizione e convinzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.