La prima parte di torneo è stata decisamente complicata: un progetto completamente nuovo, una squadra ringiovanita e la scelta di un allenatore agli inizi della sua carriera alla guida di una squadra di “adulti”. Adrian Ricchiuti, da giocatore “un grande“, da allenatore con ancora tanta strada da percorrere. La società ha dimostrato grande maturità nella gestione del momento, facendo quadrato intorno a squadra e mister, lasciando che la tranquillità nel lavoro quotidiano non venisse mai a mancare. La vittoria di ieri contro il Fratta Terme per 2 a 1 è il consolidamento di una crescita generale e di una maturità acquisita che servirà a disputare con più consapevolezza la prossima parte di campionato. Poi non va dimenticato: con un Pasolini in più!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.