ROMA – L’Italservie Pesaro gioca un tempo alla pari, poi cede all’Olimpus nella ripresa. Ai biancorossi non è riuscita l’impresa bis al cospetto della formazione romana: al PalaOlgiata finisce 3 a 0 per i padroni di casa.

LA PARTITA – Le due contendenti duellano alla pari nella prima frazione di gioco. Pesaro crea le sue occasioni, ma in particolare De Oliveira e Fortini non riescono a sfruttare le rispettive chance. Dall’altra parte anche l’Olimpus Roma si fa più volte pericolosa, ma Putano con alcuni ottimi interventi, così come capitan Tonidandel con un recupero dei suoi, negano la rete ai locali e così al riposo si va col punteggio ad occhiale: 0 a 0. Nella ripresa il copione, purtroppo, cambia. L’Olimpus entra in campo più agguerrito, pressa forte, Pesaro non riesce a controbattere e così arriva anche il vantaggio dei locali, con Cutrupi allo scadere del 7′ minuto.

L’Italservice prova a reagire, ma dopo appena 150 secondi subisce il raddoppio ad opera di Cutrupi. A questo diventa quasi automatico l’inserimento del portiere di movimento. I ragazzi di Fulvio Colini ci provano, ma la difesa romana è attenta e concede poco. Anzi, a meno di 5 minuti dal termine Marcelinho ruba palla e scaglia in fondo al sacco il punto del 3 a 0 definitivo.

Considerando infortuni e acciacchi si sapeva alla vigilia che sarebbe stata durissima fare risultato al PalaOlgiata, ma il 3 a 0 è una dura mazzata. Anche perché rappresenta la seconda sconfitta di fila, che spinge i biancorossi dentro la zona playout e li allontana da quella playoff.

REAGIRE! – Perciò ora… calma, gesso, recuperare le energie fisiche e mentali e poi dare tutto nell’ultimo match prima di Natale che arriva fra poco: mercoledì sera infatti l’Italservice Pesaro torna in campo, al PalaFiera, davanti al proprio pubblico: alle 20 sfida alla Sandro Abate. Servirà una reazione importante da parte di tutti i biancorossi! Altrimenti la strada in Serie A si fa in salita…

Tabellino OLIMPUS ROMA-ITALSERVICE PESARO 3-0 (0-0 p.t.)

OLIMPUS ROMA: Ducci, Tres, Schininà, Cutrupi, Marcelinho, Cutrignelli, Isgrò, Di Eugenio, Joselito, Dimas, Sacon, Bianchetti. All. D’Orto

ITALSERVICE PESARO: Putano, Tonidandel, Fortini, De Oliveira, Schiochet, Ugolini, Kytola, Pires, Joao Miguel, Ruan, Lopez, Cianni. All. Colini

MARCATORI: 6’54” s.t. Cutrupi (O), 10’13” Schininà (O), 15’17” Marcelinho (O)

ARBITRI: Davide De Ninno (Varese), Davide Plutino (Reggio Emilia) CRONO: Michele Desogus (Cagliari)

foto credits: Joanna Vendittelli – Olimpus Roma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.