Virtus vs Tre Fiori 3-1 (andata 0-1)

Il Tre Fiori detentore della Coppa Titano cade sotto i colpi di Buonocunto (doppietta) e Sorrentino, mandando i ragazzi di Bizzotto tra le migliori quattro. Bastano 16 minuti ai neroverdi per pareggiare il risultato dell’andata, quando Buonocunto batte Semprini per la prima volta in serata. Il raddoppio arriva nella ripresa, quando Sabato sfonda a sinistra e assiste con un passaggio rasoterra Sorrentino, che sbuca sul secondo palo alle spalle dei difensori gialloblù e deposita in rete. Il tris è ancora opera di Buonocunto e arriva all’81: Gori e Battistini scendono sulla fascia destra, con il capitano che va alla conclusione, murato da Semprini in uscita bassa, la palla rimane in area, Buonocunto la stoppa e calcia per il tris. Nel finale accorcia il Tre Fiori, con Traini che trasforma un penalty. I sei di recupero non portano frutti ai gialloblù, la festa può cominciare. L’avversario della Virtus in semifinale sarà la Folgore, che ha superato il Murata ai tempi supplementari. Il dopogara di Ivan Buonocunto:

Abbiamo fatto una grandissima prestazione. Siamo stati squadra fin dall’inizio attaccando e difendendoci bene. Non era facile ribaltare il risultato dell’andata però abbiamo dimostrato di avere una mentalità molto importante. La strada è quella giusta bisogna continuare così anche in campionato perché abbiamo tutte le possibilità per stare nella parti alte della classifica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.