MONTESILVANO – Un cuore immenso, giocate di grande qualità, sacrificio e uno spirito enorme non bastano: l’Italservice Pesaro perde 2 a 1 contro la capolista Napoli. E’ stato spettacolo puro a Montesilvano, davanti alle telecamere Sky, con i biancorossi che avrebbero meritato di più considerando le tante assenze.

LA PARTITA – La partenza dell’Italservice Pesaro comprende grinta, cuore e un’ottima fase offensiva. De Oliveira colpisce presto il palo, Arcidiacone invece sfiora il vantaggio con una conclusione al volo. Il terzo tentativo è quello buono: De Oliveira spacca praticamente la porta ed è 1-0. Pietrangelo risponde presente sul piazzato di Alflen (bel debutto per lui). I partenopei pareggiano alla prima occasione, una carambola sorride a Fortino che fa 1-1. Il Napoli alza la pressione, ne fa le spese Arcidiacone che rimedia il secondo giallo. Pesaro difende in modo sontuoso l’inferiorità numerica e Lopez si supera su Honorio a ridosso dell’intervallo.

Nella ripresa, i biancorossi sono a corto di fiato considerando le tante, tantissime assenze con cui devono fare i conti. Le rotazioni sono minime. Mister Bargnesi, che sostituisce lo squalificato Colini, inserisce presto il portiere di movimento per palleggiare. Il Napoli colpisce a metà frazione con l’ex De Luca, in una fase senza power play in campo. A 3′ dalla fine, è De Oliveira a impegnare Pietrangelo. A 35″ arriva l’occasione più ghiotta: sempre con il power play Pesaro sfiora il 2-2, è Murilo a non trovare l’impatto con la sfera da pochissimi passi.

Termina così, con la terza sconfitta in quattro gare. Le sensazioni però sono positive: questa squadra meritava di più e quando potrà contare su molte più rotazioni siamo certi che comincerà a raccogliere sempre più punti.

Uno speciale ringraziamento ai tifosi che ci sono stati vicini in maniera semplicemente meravigliosa!!!

L’Italservice Pesaro ritornerà in azione in Abruzzo mercoledì in casa del Futsal Pescara, ore 19, per giocare i 16esimi di finale di Coppa Divisione. Sarà gara secca.

ITALSERVICE PESARO-NAPOLI FUTSAL 1-2 (1-1 p.t.)
ITALSERVICE PESARO
: Lopez, Kytola, De Oliveira, Schiochet, Ruan, Ugolini, Arcidiacone, Pires, Canal, Dalcin, Vesprini, Cianni. All. Bargnesi.

NAPOLI FUTSAL: Pietrangelo, Perugino, Salas, Mancha, Fortino, De Luca, Arillo, Rafinha, Honorio, De Simone, Mateus, De Gennaro. All. Marin.

RETI: 12’09” p.t. De Oliveira (I), 13’24” Fortino (N), 7’17” s.t. De Luca (N).

ESPULSI: al 15’46” del p.t. Arcidiacone (I) per somma di ammonizioni.

ARBITRI: Zannola (Ostia Lido), Moro (Latina), Seminara (Tivoli) CRONO: Bottini (Roma 1).

Ufficio Stampa Italservice Pesaro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.