RECANATI – L’Italservice Pesaro vince il derby con il Recanati e accede al turno successivo di Coppa Divisione. Nei 16esimi di finale mercoledì prossimo a Pesaro affronterà il Futsal Pescara.

Questo il verdetto del mercoledì riservato al trofeo tornato tre anni dopo l’ultima volta. Ovvero quando il club di Lorenzo Pizza in casa propria – era il 27 gennaio 2019 – perse ai rigori la finale contro il Real Rieti. Seguirono poi tanti successi nazionali: 3 scudetti, 2 Coppa Italia e 2 Supercoppa. Ma la Coppa Divisione non si è più giocata a causa del Covid e quest’anno i biancorossi vogliono provare ad arrivare fino in fondo.

LA PARTITA – Al Circolo Sportivo Recanatese è stata gara tosta. Merito di un Recanati forte (squadra che ha vinto le prime due gare di campionato nel girone D di Serie B) e “colpa” della solita rosa corta perché decimata da infortuni (assenti Canal, Tonidandel e Fortini) e trasfert in attesa (Alflen e Joao Miguel). Tanti minuti per i disponibili e buon minutaggio – con buona prova – anche per Alex Ugolini, sempre più inserito nella prima squadra rossiniana.

A partire meglio sono i padroni di casa, che sbloccano dopo appena 2 minuti con Zacheo. La reazione del quintetto di Fulvio Colini però è immediata e continua. Dopo alcune chance non andate a buon fine, pareggia De Oliveira su punizione e lo stesso pivot – oggi capitano per l’assenza di Tonidandel – firma anche il sorpasso con una bella girata dal limite.

Nella ripresa l’Italservice pressa e calcia tante volte in porta senza fortuna, mentre i giallorossi di casa agiscono di rimessa e sfiorano il pari con Sabbatini. Si arriva ai minuti finali senza reti. Fino a 2 minuti e 47 secondi dal gong, quando Kytola viene lanciato verso la porta avversaria e con un tiro rasoterra sigla l’1 a 3. Il tecnico dei locali Luca Mastrogiovanni inserisce il portiere di movimento, ma alla prima palla bloccata Lopez – oggi titolare per tutto il match – direttamente dalla propria area trova il lob vincente e con la porta avversaria sguarnita realizza l’1 a 4 definitivo.

RECANATI: GRAZIE E IN BOCCA AL LUPO! – E’ stata una bella serata di futsal per le Marche. Il Recanati, società fra le più longeve e attive della regione, ha accolto con grande passione e ospitalità l’Italservice sognando e lottando per l’impresa. Non ci è riuscita, ma ha mostrato tutte le sue qualità facendo immaginare una stagione da importante protagonista del suo campionato in questa stagione. Al club del presidente Graziano Bravi vanno i complimenti per il lavoro svolto e per il valore attuale della squadra, il ringraziamento per la splendida accoglienza riservata al Pesaro in questa giornata, e un grandissimo in bocca al lupo per il proseguo della stagione.

NEXT – L’Italservice come detto avanza in Coppa Divisione: fra una settimana al PalaFiera sfiderà il Futsal Pescara. Non prima di aver giocato la quarta di campionato nella Sky Arena di Montesilvano, il PalaRoma: appuntamento come noto domenica alle 18.15 per il big match con il Napoli grande favorito per la vittoria del tricolore e nuova “casa” degli ex biancorossi Salas, Honorio e De Luca.

COPPA DIVISIONE – 32esimi di finale
Tabellino RECANATI-ITALSERVICE PESARO 1-4 (1-2 pt)

RECANATI: Vittori, Sabbatini, Del Pizzo, Taffi, Prestileo, Sgolastra, Cionfrini, Trischitta, Pantalone, Carducci, Zacheo, Gonzalez. All. Mastrogiovanni
ITALSERVICE PESARO: Lopez, Arcidiacone, Pires, Schiochet, De Oliveira, Canal, Kytola, Ugolini, Rebiscini, Dalcin, Cianni, Vesprini. All. Colini
ARBITRI: Bolognesi (Fermo), Paoloni (Ascoli Piceno). Crono: Errico (Ancona)
RETI: 2’01 Zacheo, 6’51 e 16’50 De Oliveira; 17’13 Kytola, 17’39 Lopez

Ufficio Stampa Italservice Pesaro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.