PESARO – Sosta alle spalle, l’Italservice Pesaro si prepara per ritornare in azione. Sabato c’è il terzo turno di Serie A, che combacia con una trasferta delicatissima. I biancorossi fanno visita alla L84, a Torino ore 16, formazione che può contare sul grande ex di giornata Leandro Cuzzolino.

C’è mister Fulvio Colini a tracciare un piccolo bilancio di questo avvio, per quanto il campionato sia appena cominciato: “E’ troppo presto per scattare una fotografia credibile. Abbiamo giocato contati le prime due partite, dobbiamo attendere di recuperare tutti e giocare altre 4 o 5 partite almeno per dedurre il nostro reale valore. Riguardo le altre, credo che Napoli e Eboli siano in pole position, l’Olimpus Roma forse un pelino dietro. Poi ci sono altre 6 o 7 società che possono provare a infastidirle. Fra questo gruppo corposo speriamo di inserirci anche noi”.

Il trainer ha parlato di assenze e ci aggiorna su questo capitolo: “Canal sta rientrando, per Dalcin dobbiamo andarci cauti per evitare ricadute, ma è in ripresa, mentre Fortini la settimana prossima inizierà a lavorare in gruppo ma con un programma altamente differenziato. Lo attende un mese circa per ritrovare la condizione sufficiente a giocare e a seguire i primi minuti di gare per cercare quella ideale. L’auspicio di tutti è riaverlo pronto e senza asterischi per la finale di Supercoppa”.

A proposito, potrebbe arrivare presto una bellissima ufficialità da parte della Divisione: la finale di Supercoppa fra Italservice Pesaro (campione d’Italia) e l’Olimpus Roma (sconfitta in finale di Coppa Italia dalla stessa Italservice) si giocherà nelle Marche sabato 10 dicembre, probabilmente proprio a Pesaro.

E ci sarà, ovviamente, anche l’ultimo arrivato: Joao Miguel. “E’ un rinforzo di cui avevamo bisogno, sia tecnicamente che numericamente – dice Colini -. In questi primi giorni di allenamenti ha dimostrato di avere personalità e “cattiveria” sportiva, doti preziose dentro un gruppo che mira ad essere competitivo”.

Uff. Stampa Italservice Pesaro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.